Insoddisfatte Social

Ricominciare

Insoddisfatte Social

Altrto post del
Genere O Tempora o Mores, leggetelo o ignoratelo, come dicono i Giapponesi So Des, Così è, senza obblighi. Sempre più spesso, in particolare su Facebook leggo post di Amiche o comunque donne insoddisfatte della loro situazione sentimentale, ovviamente la loro diagnosi è sempice: colpa dell’uomo che non è abbastanza Principe Azzurro o è Azzurro ma non del punto di colore che loro vorrebbero e, sempre più spesso, leggendo meglio o conoscendo la persona emerge la Verità, il lui insoddisfacente è semplicemtne non ricco abbastanza da mantenerle in un’isola delle Maldive con uno Staff a disposizione per servirla in tutto dal cucinare a dare lo smalto alle unghie, e farle vivere la vita dei sogni. Siamo nella società dell’immagine ci siamo in pieno ed i social ne sono solo una pallida eco riflessa da quello specchio dei tempi che è facebook. La modernità Liquida Di Bauman rimane liquida solo fintanto che le identità liquide vengono lubrificate da una sovrabbondanza di cash, ovvero di soldi o Schei. Se non ci sono soldi le cose si fanno più difficili e le famiglie si smontano perchè lui non soddisfa lei, cioè non ha il portafogli abbastanza ampio o la carta di crtedito sufficientemente illimitata. Il mondo come scrive spesso Stephen King nrlls Trilogia della Trorre nera è andato avanti, non ce ne siamo forse accorti ma il mondo, di fatto è andato avanti. Non so se gli storici ci daranno mai una data precisa per questo momento in cui il mondo è andato avanti, ovviamente non c’è ancora una data nota in cui tutto è cambiato. Come tutte le trasformazioni storiche epocali non si può indicare di solito quando sono avvenute, esattamente come non c’è una data per la Rivoluzione industriale. Ma come tutti i grandi cambiamenti, non si verificano ex abrupto quanto, piuttosto, sono il frutto di cambiamenti graduali che, ad un certo punto, raggiungono la massa critica ed avvengono un po’ come avviene con un contenitore a cui si continua ad aggiungere contenuto, tutto bene finchè, il contenitore non si rompe. OK, bel discorso, che soluzione ci vuoi vnendere? Nessuna, non sono nel business delle soluzioni e tantomeno le vendo. Scrivo per pensare o, come diceva Guccini, per mantenermi vivo, abbastanza certo che nesssuno mi leggerà e che, se alcuni lo faranno, probabilmente i loro due neuroni superstiti non capiranno niente di quanto ho scritto. Per le amiche di cui sopra una soluzione ce l’avrei un consiglio anzi un’osservazione un filo ovvia: Se volete che l’Emiro del Dubai vi conosca sarebbe opportuno adoperarsi per incontrarlo e dubito che l’Emiro frequenti gli stessi locali che frequentate voi altre… come dite? ma io non so le lingue e non posso andare a Dubai? Deh Nini che t’ho a fare io? continua a rosolarti tipo iguana sulla spiaggia di Viareggio e di Emiri vedrai quanti tu ne incontri c’è fitto di Emiri in passeggiata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *