Location, TX 75035, USA
+1234567890
info@yourmail.com

nON SO CHE SCRIVERE E NEANCHE PERCHè FARLO

Ricominciare

nON SO CHE SCRIVERE E NEANCHE PERCHè FARLO

pERCHè SCRIVERE QUANDO NESSUNO TI LEGGERà? BOH, AL SOLITO  la ragione principale è per fare qualcosa e muovere le dita sulla tastiera è un modo come un altro di passare il tempo. Certo i blog erano partiti proponendo una diversa idea di condivisione di idee e di discussione libera per formare e discutere opinioni nella cosiddetta blogosfera…. Ma la Blogosfera dov’è scomparsa? sarà in ferie o non saràa mai esistita? I blog sono rapidamente diventati un altro strumento per aspiranti influencer ed altri che credono o meglio, si illudevano di scrivere due cretinate e così guadagnare soldi su soldi e fare la bella vita senza dover lavorare. Poi sono comparsi i content marketer, stessa fuffa e stessa illusione poi sgonfiatasi. Certo vivere senza sforzi è una aspirazione totalmente legittima, purtroppo poco compatibile con la società nella quale viviamo che richiede invece di lavorare per produrre qualcosa che abbia un valore commerciale e più che altro, commerciabile ovvero produrre dei beni che qualcun altro sia disposto a privarsi di propri avere, brevemente soldi, per acquistare. Lo scrivere testi il famoso content, è fondamentalmente testo ma d’altro canto lo scrivere, al di fuori della corrispondenza commerciale, viene considerato da anni, una cosa facilissima, alla portata di chiunque abbia un tablet o un portatile. Indubbiamente è così, anzi in realtà basta un foglio di carta qualsiasi ed una penna o anche una matita o Lapis. Però se così è perchè-e credo che lastessa esperienza sia stata riscontrata da chiunque abbia fatto siti web a livello professionale ma anche obbistico. Al momento di riempire le pagine con qualcosa di diverso da copiaincolla da Lipsum.com Lorem Ipsum, e alla fine dei conti anche Lorem Ipsum sit dolor amet è un testo in uso dal 1500 e francamente, avrebbe sfrangiato le palle a rileggerlo di continuo. Comunque l’alternativa è chiedere al cliente di scrivere qualcosa. La Risposta è “del contenuto me ne occupo io” detto, spesso, pensando che lo scriverà la segretaria, il figlio od il nipote. E, poi, nel miracoloso caso in cui del testo venga effettivamente scritto e consegnato, miracoloso non l’ho usato a caso, io in una esperienza protrattasi dal 2002 al 2009 anzi dal 1997 al 2015 non ho MAI, ripeto MAI visto un testo che fosse, scritto decentemente, avesse senso e fosse degno di essere letto. MAI, tre lettere, le scandisco-M-A-I in quasi 20 anni. Al massimo mi arrivavanocose scopiazzate da altre pagine web ed infarcite di Azienda Giovane e Dinamica. Chissà come funziona la cosa e perchè uno studio professionale composto di 60enni quando non ottantenni ed altri pensionati, con un piede nella tomba (e fai un passo avanti, dai! sente l’esigenza di autorappresentarsi come  Gruppo Giovane ( un tempo, Forse e casomai) e dinamico, dove il dinamismo può essere dimostrato, al massimo ed in via del tutto eccezionale, cadendo sul divano nel tentativo di sedercisi sopra. Ecco il dinamismo e la gioventù rimaste in italia sono queste, fatevene una ragione. Conierò, o meglio proverò a coniare una massima. SE sei anziano e pensionato e la mattina sei sveglio alle 6.00 niente ti obbliga a correre a fare la coda davanti alle poste e a mugugnare perchè non aprono fino alle 9.00

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *