Location, TX 75035, USA
+1234567890
info@yourmail.com

Poche informazioni per decidere

Ricominciare

Poche informazioni per decidere

L’ho scritto già varie volte, l’ultima appunto giusto stmani, che sono vecchio e spesso metto in dubbio varie scelte che mi hanno portato al punto in cui sono, solo dentro un negozio deserto con, se va bene, un cliente ogni 10 giorni al Toner Discount Ma il punto di fondo è che sarebbe bello se si potesse tornare giovani, chi non lo vorrebbe alzi la mano… scommetto però che tutti vorrebbero tornare giovani per avere più tempo, ma nessuno, se non in punto di morte, accetterebbe di avere X anni in meno se, per tornare indietro con gli anni, dovesse rinunciare a quello che sa ora. Certo il senno di poi, quello che riempe le fosse, è anche una visione a 10/10 come dicono gli americani “hindsight is 20/20” sarebbe certo bello prevedere il futuro ma, come disse yoda “prevedere il futuro è difficile, sempre in movimento esso è” sagge parole, e se dovessi spiegare chi è Yoda, sarebbe una grave, anzi, gravissima mancanza dei fondamentali, non credo che ci sia, per fortuna, chi era vivo tra il 1977 ed oggi e non sa chi è Yoda vero?, sono le basi di una cultura che, pop, se volete, ma va oltre conoscere omero e ulisse e dante, insomma sono “le basi” non scherziamo su queste cose. In ogni caso quello che voglio scrivere è che ognuno di noi prende delle decisioni e fa delle scelte, che orientano il suo percorso di studio e di vita, anche in fondo, è il destino, o il caso, o forse il fato o chissà cosa che spinge la vita in una direzione o nell’altra o che per dirla con Francesco Guccini “questa vita che ci birilla come bocce da biliardo,” che dice tanto su quanto ci illudiamo di poter favvero dirigere la nostra vita in una direzione piuttosto che in un’altra. Molte di queste scelte le facciamo da giovani o, “da piccini” ma senza alcuna cognizione di causa, scegliamo a caso, per l’impulso di un attimo o per contrasto a qualcos’altro senza davvero sapere cosa stiamo facendo quando lo facciamo. Poi vengono i ripensamenti e le valutazioni. Con questo voglio dire che le scelte vanno fatte, o meglio andrebbero fatte, con piena coscienza di cosa accadrà in conseguenza delle stesse scelte, certo che sì anzi “di certo sì'” come si dice a pistoia, purtroppo è impossibile, no se puede, il mondo non è un posto giusto e quindi quale sia il comportamento più giusto o la strada migliore da imboccare è impossibile determinarlo a priori e senza esperienza di come saranno le cose più avanti. L’unica è sperare di avere fortuna e di incontrare persone che ci sapranno consigliare con la loro esperienza, è raro, sono poche, ma queste persone esistono e, di tanto in tanto la vita ce le mette di fronte, tutto sta a saperle riconoscere dalla moltitudine di altri che ci circonda ed è anche vero che nella vita ci vuole culo
“o ce l’hai o te lo fanno”.

Una risposta.

  1. Tommaso ha detto:

    Per me tante decisioni che si prendono in età non proprio avanzata, possono condizionarci in maniera anche negativa. Meno male, che esistono persone che per noi sono dei riferimenti, e ci insegnano molto, e magari ci dirottano, o ci impediscono di fare determinate scelte che noi magari non capiamo subito, perché troppo impulsivi, privi di esperienza e superficiali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *