Perchè la CINA funzionA1 min read

Spread the love

Ho letto su un social un Post di qualcuno che si lamentava di un prodotto cinese, che funziona “da Natale a Santo Stefano”, a volte funziona a volte no, eppure costa poco ed è fungibile, se si rompe si getta e si ricompra.

xv

come le leggi della fisica impongono che l’uomo sia costretto a terra dalla gravità,così l’economia impone che il modello cinese sia perfetto come controparte del modello consumista: noi consumiamo e, qualcuno, in Cina, guadagna. Come funziona il sistema?

per essere ricambiabili spesso, i prodotti devono essere poco costosi, per farli costare poco nonostante i costi di trasporto e di materie prime/subfornitori.

Bisogna risparmiare sul lavoro. Lunghe ore di lavoro poco specializzato e quindi poco pagato, e alta fungibilità dei lavoratori. certo i prodotti sono di bassa qualitù perchè un sistema come quello cinese in cui i lavoratori sono tanti e quindi altamente sostutuibili, deve guadagnare da qualche parte, e in un sistema tanto semplice, non ci sono molti spazi se non far costare poco i prodotti che, percepiti come di qualità bassissima, non possono essere venduti che a poco? quindi come si fa a guadagnare? si devono ridurre i costi, ma l’energia anche in Cina un costo lo avrà, seppur basso, rimane il risparmiare sulle materie prime, e quindi si risparmierà su quelle, viti di acciaio scadente, plastiche sottili quanto possibili, e se i prodotti poi durano poco, non sarà obsolescenza programmata, quanto qualità minima, non perchè si è ridotta col tempo, ma perchè proprio non c’è mai stata, vale anche per quei prodotte il detto che viene dagli stati uniti e dall’industria informatica: GIGO=”Garbage In Grbage Out” cioè se l’input di un sistema è spazzatura, anche il suo output sarà spazzatura

Liked it? Take a second to support gestione on Patreon!