Portfolio siti internet

Spread the love

Non racconterò nei dettagli ciascun sito, mi limiterò a inserire in questa pagine qualche informazione di base, qualche data per mero orientamento cronologico e, ove possibile, qualche screen shot oltre a due righe introduttive di ciascun progetto, sempre che rimanga posto per inserirle…

Lo scopo è farmi un pochino di pubblicità nella speranza di rimediare un po’ di lavoro come facevo anni fa, dal 2002 al 2009 ho avuto una piccola attività di web developer, con partita IVA

Il primo sito lo realizzai con frontpage, che ho usato per qualche anno, prima di passare a adobe pagemaker, poi a dreamweaver, erano gli anni delle browser wars ed internet, pur avendo già circa 5 anni, era ancora in fase di sviluppo, poi sarebbe arrivato il nuovo secolo, il web 2.0 e l’ondata dei primi, rudimentali cms, tipo php nuke e cloni e parenti stretti, anni nei quali il sogno e la paura era quella di incappare inun effetto slashdot ed essere sommersi dal traffico in quantità tale da far crollare i server, poi sono arrivati plone, drupal e parenti più amichevoli come joomla e wordpress che recentemente dominano la scena dei cms, più di umbraco e sulle rovine della paventata ma mai concretizzata rivoluzione dell’XHTML e dell’XML e attraversati dalla moda di javascript ovunque e dei framework come angular js e simili obbrobri, per fortuna internet explorer e netscape non sono più dominanti

CRONOLOGIA (abbozzo)

1999 meteoscuba.com un portale a tema meteo per la subacquea che usava molto cgi per recuperare idati meteo e che funzionò ragionevolmente bene, prima che il meteo diventasse appannaggio esclusivo delle app. per smartphone.