il partito dei nuovi italiani1 min read

Spread the love

perchè non ce n’erano abbastanza di “nuovi politici”?
temo che sia più che altro, un caso, di brutto esempio dato dal movimento 5 stelle che ha dato un lavoro, da politico-anzi da politicante, a degli scappati di Casa come Di Maio e di Battista, e, quindi, ha ispirato anche questi qua, capitanati dal sedicente giornalista Stephen Ogongo, cittadino del kenya in italia da 25 anni, cosa che quasi mi fa dire ‘poveraccio’ e che, secondo questo articolo di libero avrebbe già una quantità di voti sufficiente a dargli uno stipendio da parlamentare, nel contesto attuale credo che faccia bene a fare così, nello spirito di “se non puoi batterli, gioca al loro stesso gioco” e perchè no? anzi, se trovo qualcuno che mi candida lo faccio anche io, che dopo quasi 4 anni di disoccupazione vorrei Risorgere anche io… mi sembra davvero solo una manovra opportunistica, comunque meglio che fondare un altro partito di sinistra, ulteriore frammento del PD, a sua volta costola o frammento dei DS, già margherita. fu ulivo, fu PCI, fu non so cosa ma comunque portatore di istanze incompatibili fra loro e che non riescono a coabitare in alcun partito politico, si pensi al disfacimento del PD, di leu, e della cosa

xv
Liked it? Take a second to support Carlo Amoretti on Patreon!