navigator anpal1 min read

Spread the love

Sì, lo confesso, ho fatto domanda per fare il navigator per anpal, l’agenzia nazionale politiche attive del lavoro. Perchè? semplice, perchè dopo quasi quattro anni -l’anniversario del licenziamento sarà il 15 giugno p.v.- senza lavoro e, di conseguenza, senza stipendio, ho bisogno di lavorare e fare fronte alle spese e alle tasse, e quindi anche fare il navigator mi va bene, inoltre la mia laurea in media e giornalismo, che il Miur considera, tramite il decreto 21/12/1999 che decreta riporto testo integrale:

xv

Decreta: La laurea in scienze della comunicazione conferita da università statali e da quelle non statali riconosciute per rilasciare titoli aventi valore legale è equipollente alle lauree in sociologia e scienze politiche, rilasciate dalle stesse università ai fini dell’ammissione ai pubblici concorsi. Il presente decreto sarà inviato alla Corte dei conti per la registrazione e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana. Roma, 21 dicembre 1998″, quindi avendo io conseguito la laurea in “media e giornalismo” scienze della comunicazione, presso l’università degli studi di Firenze, Scuola di Scienze Politiche Cesare Alfieri, e quindi valendo tale equivalenza con la laurea in Sociologia ed essendo quest’ultima tra quelle abilitanti al lavoro di Navigator, ho fatto domanda e spero di ottenere il posto per uscire dalla disoccupazione, ieri ho scoperto che ci sono altri 199 candidati in provincia di Pistoia ed altri 132 in provincia di Prato, una nullità, rispetto agli oltre 2700 della provincia di Salerno, ma comuunque una bella competizione visto che in questo genere di concorsi l’attribuzione dei posti in graduatoria dipende anche dall’età ed io, essendo nato nel 1971 sono ovviamente sfavorito rispetto ai candidati nati negli anni successivi e quindi, più giovani di me, ma tentare non nuoce

Liked it? Take a second to support gestione on Patreon!