Intervista a William Shakespeare2 min read

Spread the love

In una delle lezioni del master in comunicazione e giornalismo che ho frequentato ci è stato chiesto di eseritarci in una intervista immaginaria, o impossibile, a scelta e, sul momento ho scelto di intervistare William Shakespeare, che è morto nel 1606, più impossibile di Così… ne trascrivo il testo di seguito, se a qualcuno dovesse interessare, cosa della quale dubito visto che la letteratura inglese nella scuola italiana non va oltre Chaucer, Byron e, raramente Milton e Wordsworth e altri romantici del tardo 700-800 perchè si abinano chissà come poi, a Manzoni e a Foscolo

Inizio a trascrivere “L’incarico è quello di realizzare una Intervista Impossibile, ho deciso di Scegliere un Autore non particolarmente conosciuto in italia, per quanto lo sia, invece, nei paesi di cultura anglosassone dove è noto quanto lo sono in Italia Dante Alighieri, Francesco Petrarca o Giovanni Boccaccio,
imento 2019 della Royal Shakespeare CompanyGiovanni (grazie Google che in questa mattina di 14 luglio non mi ricordavo il nome) Boccaccio….
“Ben Recitato” queste le parole con le Quali William Shakespeare ha commentato la prima dell’Amleto nell’allestimento 2019 della Royal Shakespeare Company.
DOMANDA: AD oltre 400 anni dalla sua scrittura Cosa Pensa del fatto che la Sua Opera sia ancora alla base di una grande quantità di opere sia teatrali che cinematogrqfiche?
E? complesso rispondere a questa domanda, a dire la verità, quando ho scritto la “tragedia di Amleto Principe di Danimarca”, tra il 1599 ed il 1602, mai avrei creduto che il mondo sarebbe stato ancora qui 416 anni dopo ma che, invece il Creatore, Stanco di una razza umana così corrotta e Perfida ne avrebbe fatto Cenere nel giro di massimo 50 anni. Tantomeno avrei potuto pensare che altri Colleghi, perchè per me tali sono i Tragediografi che i hanno seguito nella nobile arte di scrivere per il teatro e che altri artisti avrebbero Potuto Trovare Ancora Interessante una vicenda che già ai miei tempi era considerata Storia Antica, Risalendo ormai ad ancor più di 400 anni prima del mio tempo. NDA: Shakespeare è morto nel 1616.
Ultima Domanda:
Come ha Inventato un Personaggio così Potente Quale è Amleto?

In molti Tratti il Principe Amleto ritrae il mio Carattere in un periodo di Profonda Depressione Vissuto intorno ai 30 anni di Età, più o meno subito dopo la morte di mio figlio Hamnet (NDA)

Liked it? Take a second to support gestione on Patreon!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *