Categorie
Senza categoria

il giornalismo nel 21° secolo…

Il Giornalismo della carta stampata sta vivendo una crisi molto grave e, secondo molti opinionisti, addirittura esiziale (= che conduce alla morte), ma ragioniamo un po’ su questa prevista da numerose cassandre, morte del giornalismo, da cosa sarebbe causata? è facile, sarebbe la rete ad ucciderlo e, secondo, ad esempio, Grillo, sarebbe anche bene perchè i fastidiosi media non avrebbero più da criticare ogni iniziativa del movimento 5 cialtroni, e non farebbero notare come la maggior parte degli elettori e degli eletti del movimento sono persone che, senza aver mai lavorato, non sono precisamente competenti, in materia di lavoro, e sono quasi tutte persone che si autovalutano molto più in alto di quanto, in realtà, non siano secondo un metro di giudizio più obiettivo, chiaro esempio,, spesso, di sindrome di dunning krüger, chi sono io per tranciare questi giudizi? chi sono io potete leggerlo qui e, credo, ma essendo umile non pretendo di sapere, anzi, mi pongo sempre in dubbio, e credo di essere abbastanza vaccinato contro la sindrome dunning krüger in quanto ho, guarda caso, una laurea in media e giornalismo ed ho frequentato anche un master in giornalismo e comunicazione , sono giornalista iscritto all’ordine dei giornalisti, elenco pubblicisti da più di 10 anni e sono in pari con i crediti formativi della formazione continua dell’ODG quindi sull’argomento credo di essere in grado di poter esprimere una opinione motivata e dunque cosa penso?

xv
Categorie
biografia politica

ho provato La Decrescita Infelice

La Decrescita Felice teorizzata dal Filosofo Francese Serge LAtuouche prevede una riduzione volontaria dei consumi e della produzione economica, in italia lo sogan è stato non ripreso ma richiamato dal M5S in particolare da Beppe Grillo che, negli anni ’80 ha preso volentieri i soldi della Yomo e spinto a consumare yogurt perchè gli convenica poi ha scoperto che entrare in politica era meno faticoso e rendeva di più, inoltre ha scoperto che i suoi spettacoli non attiravano più il pubblico e le TV non lo consideravano e, invece di dedurne di essere bollito e che, semplicemente, non faceva più ridere si è buttato sul filone dell’essere antisistema che la colpa è di misteriosi poteri forti ecc. ecc. poi ha fatto campagne a sostegno della biowash ball e poi della macchina ad aria compressa, stranamente non ha conosciuto il motore di schietti o avrebbe parlato anche di quello, poi ha scoperto di vaffanculo e il V Day, ha raccolto una combriccola di disperati più di lui e da lì è nato il M5S che ha ripreso come proprie molte delle follie di Grillo compresa l’idea della decrescita felice di latouche che si sposava bene con l’anticapitalismo popolare e populista e faceva il paio con l’invidia che alberga sempre tra gli italiani e con la rabbia sociale che ha dato la vittoria al movimento nel 2018 e quindi ha sposato quella idea e la ha propagandata, sicuramente senza leggere nemmeno cosa aveva scritto latouche anche perchè la filosofia non è decisamente alla ortata del ragionier grillo, che peraltro vanta una fedinapenale di sicuro interesse con una condanna per omicidio colposo del 2985 che, secondo i suoi stessi principÏ, lo rende ineleggibile e incandidabile dal movimento del quale si è autonominato garante. come se Hannibal Lecter si autolelegesse garante di un asilo nido, e propone la descrescita felice che è secondo me, simile alla proposta, dallita, del governo francese delle 35 ore che, allo slogan del lavorare meno lavorare tutti ha corrisposto ad un drastico calo della produttività in francia e ha contribuito alla crisi del 20008, in francia ed in europa, in italia la cosa non è stata mai voluta applicare perchè limitare ancora le ore di lavoro sarebbe stato il colpo di grazia per un paese che, di suo, ha una produttività in costante calo dagli anni ’90.
Io ho provato la decrescita infelice invece che felice, dal licenziamento nel 2015, sono 4 anni che la mia produzione economica più che ridotta, si è azzerata e ora, dopo 4 nni nei quali ho cercato lavoro ed ho provato a ridurre le spese, ma ad esempio il mutuo ho continuato a pagarlo, fino a che, adesso che mi è stato negato anche il reddito di cittadinanza mi trovo a rinunciare a tutto perchè, sono povero e quindi non posso permettermi di andare a cena fuori, non posso permettermi di fare una vacanza, insomma la decrescita è tutt’altro che felice, maledetto latouche.

xv
Categorie
biografia

10 ragioni per vivere

le ragioni per vivere, il docente del master in giornalismo e comunicazione ci ha proposto in una lezione di settembre 2018, di partire dall’esempio che woody Allen fa nel film manhattan 1979 di una lista di ragioni per vivere o di motivi per i quali vale la pena di stare al mondo, la scena in questione è questa: https://www.youtube.com/watch?v=4tNJZUh35kQ, di seguito il mio svolgimento, del tutto personale dello stesso tema, non sono certo woody allen, ed ho elencato le mie personali ragioni per vivere, che, del resto, si possono condesare in:

xv
Categorie
biografia media politica

Intervista a Salvini

Intervista “di allenamento” simulata in una lezione del master in giornalismo e comunicazione, le risposte ovviamente sono immaginate, come anche le domande, ma sono quelle che avrei voluto che i colleghi che lavorano per le grandi testate, a stampa o TV o online, che intervistano il ministro dell’interno, avessero almeno qualche volta posto, in assenza ecco la mia versione immaginata, se qualcuno ha voglia di perdere qualche minuto
Roma 29/9/2018

xv

COME RIESCE A GOVERNARE INSIEME AL MINISTRO LUIGI DI MAIO?
Gigi [Di Maio NDR] è un amico e, nel suo piccolo (sic) si impegna nel ruolo di Ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico, cercando di aiutare i Giovani del Sud con iniziative comeil reddito di cittadinanza e dando sostegno alla nostra proposta di Quota 100 , IL REDDITO DI CITTADINANZA ANDRA’A PERCETTORI SOPRATTUTTO DEL SUD, COME PUO’ SOSTENERE TALE INIZIATIVA E CONCILIARLA CON I SUOI TRASCORSI DA FEDERALISTA CON POSIZIONI FORTEMENTE CONTRARIE ALL’ASSISTENZIALISMO AL SUD ITALIA?
Facilmente, la LEGA di oggi è molto diversa da quella degli anni ’90 e quindi deve affrontare le nuove sfide in modo completamente diverso da come proponeva prima, inoltre il SUD è una componente fondamentale del PAESE e se ha bisogno di aiuto gli va dato, con il reddito di cittadinanza o in altri modi, io , personalmente, ho sempre amato il sud, la costiera amalfitana e la sicilia sono posti stupendi abitati da persone che i impegnano quotidianamente nel lavoro per darci il meglio dei prodotti agricoli locali. Grazie Ministro Salvini, Buon Lavoro. Ripeto ancora di nuovo per chi avesse letto in modo disattento all’inizio: l’intervista è un esercizio e le domande e le risposte sono state inventate: da me le domande e dal docente le risposte. la data del 29/9 2018 è quella della lezione durante la quale l’intervista fu simulata, la data effettiva in realtà credo sia di ottobre, 15 ottobre per la precisione, il Docente era il Dott. Rudy Francesco Calvo e l’argomento era la Comunicazione e il Giornalismo Politico

Categorie
biografia

Come un Criceto

Categorie
politica società

la settimana morta, il mese morto, fine agosto

Ogni anno la storia si ripeta identica:

xv
Categorie
biografia

le macchine di casa mia

il titolo sembra assurdo ma, per me, ha senso ed è l’abozzo di un elenco dei modelli di macchine, nel senso di…

xv
Categorie
Europa società

Giostra dell’orso e palio di siena-il cavallo corre sulle dita

Agosto 2019, Pistoia,
Come ogni anno si sono riaccese alla fine di luglio le polemiche intorno all’uso dei cavalli per correre la giostra dell’orso, tradizionale sfida tra i rioni di pistoia che conclude le festività iacopee di pistoia, la polemica è sempre la stessa:

xv
Categorie
Europa media politica

il palco aperto a tutti-open arms lampedusa

come in una replica di uno spettacolo che attira la folla, sono arrivati i gruppi spalla, richard Gere, Rubio e vari capitani delle navi umanitarie delle ONG… a tutti spetta una particina nel grande show, lo spettacolo, giocato sulla pelle dei migranti, che va in scena tra la libia, malta, Lampedusa e l’Italia, un contest internazionaleche neanche l’eurovision. Le ragioni sono chiare

xv
Categorie
Europa politica

Si comincia

in realtà non parlerei di un inizio visto che

xv