Come un Criceto1 min read

Spread the love

xv

o come un altro roditore da compagnia che, con la ruota nella gabbia deve trovare il modo di passare il tempo perchè non può uscire e fare altro e, di solito, i

roditori non sono molto interattivi con i proprietari che, dal canto loro,

difficilmente si mettono a conversare con le bestiole per far loro compagnia, quindi l’unica distrazione possibile per l’animale è la ruota. Nel tempo, la ruota da criceto è diventata una metafora per la routine della vita di molte persone, gruppo al quale mi iscrivo anche io che, da 4 anni sto cercando un nuovo lavoro dopo essere stato licenziato dal precedente. E la routine di cercare lavoro, inviare curriculum, scoprire che nessuno ha risposto a quelli inviati in precedenza, è davvero noioso e stressante, coniugato alla necessità di vivere e pagare i conti e, perchè no, i vizi, senza alcuna fonte di reddito, rende le cose ancora più difficili, a 47 anni mai avrei pensato di essere ridotto così, dopo un periodo di 6 anni quando, con il lavoro, avevo uno stipendio buono e sicuro e, soprattutto, una identità, sì perchè perdere il lavoro, nel 2019 significa perdere la propria identità e commettere, anzi trovarsi accusati di aver commesso il reato più grave concepibile in questo nuovo mondo:

essere povero, questo viene davvero considerato inaccettabile dalla società moderna che ci vuole tutti consumatori pronti a spendere soldi in attività e servizi o beni, che facciano girare il mercato…

Liked it? Take a second to support gestione on Patreon!