Categorie
biografia politica società

I Reddito di Cittadinanza- la mia opinione3 min read

Spread the love
bancomat reddito di cittadinanza
la carta del reddito di cittadinanza

Disclaimer, una cosa molto anglosassone, ma sento il bisogno, per trasparenza voglio che i miei lettori sappiano che, essendo mortamiamadre il 9dicembre 2019 e quindi essendo io privo di alcun reddito- farò domanda per ottenere il reddito di cittadinanza, anche se critico le ragioni per cui il reddito di cittadinanza è stato creato, per me è stato voto di scambio, ma finchè è invigore ne approfitterò se possoperchè non ho alternative e non trovo lavoro.Sei arrivato qui per conoscere cosa è il reddito di Cittadinanza? bene, ma ti consiglio di  scoprirlo sul sito dedicato, perchè qui, ne parlo solo ed esclusivamente per esprimere la mia opinione di semplice cittadino, benché giornalista, ma non mi interessa fornire informazioni su cosa sia il reddito di cittadinanza, perchè appunto sto scrivendo solo per manifestare cosa penso io del reddito di cittadinanza, senza dare giudizi non di mia competenza, come gli aspetti legali del reddito di cittadinanza, se ti stai domandando pechè sto scrivendo reddito di cittadinanza per esteso, così tante volte invece di chiamarlo con l’acronimo Rdc o  indicarlo con il numero della legge che lo ha istituito, la 28 gennaio 2019 , la versione ufficiale che descrive questa misura assistenzialista in merito alla quale, ripeto, mi avvalgo del diritto di Manifestare la mia opinione come previsto dall’Art. 21 della Costituzione , ma il reddito di Cittadinanza, definito come “Il Reddito di cittadinanza è la misura di politica attiva del lavoro e di contrasto alla povertà, alla disuguaglianza e all’esclusione sociale che i cittadini possono richiedere dal 6 marzo 2019.” è stato, secondo me, nella mia opinione, soprattutto una costosa manovra di propaganda elettorale che il Movimento 5 Stelle ha usato per comprare, a caro prezzo per il Paese, i voti degli elettori del Sud, senza in realtà avere bene studiato da dove prendere le risorse per erogare effettivamente il reddito di Cittadinanza che, posto com’è a carico della fiscalità Generale, va ad alimentarsi da quello stesso fondo che deve alimentare anche le pensioni di milioni di lavoratori oggi pensionati quindi un fondo decisamente già messo a dura prova, senza alcuna necessità di stressarlo ulteriormente, ma la fretta di promettere spesso sfugge di mano ai politici, specialmente quelli improvvisati come i M5S che, nella foga di “eliminare la povertà” e diciamolo, l’unica povertà che volevano ed hanno, in effetti eliminato, è la propria individuale, passando da reddito 0 a decine di migliaia di euro di stipendio per sè e per la Casaleggio associati, migliaia che i vari percettori di reddito di Cittadinanza possono soltanto sognare, in quanto anche i promessi 780 euro al mese sono rimasti nella promessa e, in effetti, le effettive prestazioni erogate sono state molto molto inferiori alle promesse, nulla di nuovo anche qui, un po’ come le decine di migliaia di navigator che sarebbero stati assunti, nelle intenzioni del governo, da Anpal,  e messi a scaldare sedie nei centri per l’impiego come ex-disoccupati che dovrebbero trovare lavoro ad altri disoccupati e?e, niente a me fa già ridere così. Insomma, la mia opinione è che il reddito di cittadinanza sia stata una misura di propaganda che, ben intenzionata e necessaria in questa nuova società del nuovo mondo che non ha più il welfare dello stato sociale 9 centesco sia una misura necessaria ma dovrebbe essere fatta funzionare in modo preciso e prevedibile, non soggetta alle variazioni dovute alle necessità di fare propaganda e comprare voti con la promessa di reddito di cittadinanza o di quota 100, che  pescano sempre nel medesimo calderone del reddito di cittadinanza, un calderone alimentato e alimentabile non da tagli alla spesa corente ma da sempre nuove tasse poste in capo ai pochi che lavorano, così rendendo sempre più costoso il lavoro stesso e, quindi rendendo sempre meno conveniente alle aziende, quelle poche che rimangono, assumere impiegati in pratica si va a creare una sorta di circolo vizioso che, invece che produrre lavoro…disincentiva il lavoro e le assunzioni e, in pratica, non fa altro che allargare la platea di potenziali percettori di reddito di cittadinanza

xv
Liked it? Take a second to support gestione on Patreon!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *