Categorie
cultura generale riflessioni

se fossi un complottista2 min read

Spread the love

cioè se avessi la mentalità del complottista, che in ogni avvenimento di cui è testimone cerca le cause recondite, riconducibili agli interessi di qualcuno, al momento il più gettonato è George Soros, ma anche Bill Gates si difende bene, comunque se la aessi mi domanderei perchè la TV continua ad invitarci a stare in casa fare esercizio fisico e pulire l’ambiente, che o chi potrebbe avere un qualsiasi guadagno dall’avere una popolazione di anziani, lo dice l’istat  non io che la demografia dell’Italia è quella che è, che vivono in case che brillano da tanto che sono pulite? non riesco proprio ad immaginarlo, figuriamoci acapirlo, sicuramente un complottista, da qualche parte, saprebbe illuminarmi ed illuminare tutti sul megacomplotto delle case splendenti e degli anziani in forma, ma i complottisti, solitamente esprimono il loro disagio dovuto allo sguazzare nell’ignoranza e l’invidia per chi è riuscito meglio nella vita, ne so qualcosa perchè la mia tesi di laurea in scienze della disoccupazione, comunicazione, triennale è stata su bufale, fake news, complotti e social media, tre elementi da non mischiare, questo era il titolo, ma ritengo che sia ancora corretto, i social sono l’acqua nella quale sguazzano i complottisti che, così, ottengono una miserrima visibilità per le proprie idee, non le chiamo teorie del complotto perchè non hanno certo la forma, e tantomeno il rigore di una teoria, ma tant’è se si divertono così, buon per loro, ma la terra è sferica, non piatta, sulla luna ci siamo andati davvero, e le scie chimiche non esistono. I complotti sembrano essere una via di fuga della psiche umana di fronte a qualcosa di troppo grande per essere compreso, vedasi la Pandemia da Covid19, l’esistenza di Dio e l’incendio di Roma del 64 DC che fu attribuito ai nemici del momento, i Cristiani che avevano l’unica colpa di star minacciando il potere del momento, basato sugli schiavi, dicendo che tutti dovevano essere liberi, xhe cosa aggiungere?

xv

che in Italia al momento, se Dio vuole, anzi non vuole niente perchè non esiste, ma, non c’è una guerra, stiamo solo in casa per precauzione e la gente che gira in auto con la mascherina ma senza cintura di sicurezza, probabilmente ritiene il rischio di dare una facciata sul volante, preferibile a quello di infettarsi con il Virus del Covid19, su, coraggio se fosse stato il virus ebola sarebbe stato molto peggio ma, avendo una minima idea di come trattarlo, non curarlo perchè per le malattie virali non c’è cura… fa meno paura.

Liked it? Take a second to support gestione on Patreon!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *